Mulac, brand make up italiano, ha in collezione una palette sui toni del viola, la Good Vibes.

E’ una palette semplice ma ben studiata.

Nera in cartone, con il classico rilievo damascato del brand, è comodissima da maneggiare anche perchè completamente pieghevole.

Ha una base magnetica che consente di modificare l’ordine originale delle cialdine in base alla propria preferenza. Inoltre, ogni cialda al suo interno è acquistabile singolarmente.

L’azienda ha indicato questa palette adatta a tutte le amanti del rosa e del viola, per chi ha sottotono neutro e caldo.

Vediamo quindi com’è composta, con la descrizione dettagliata degli ombretti uno per uno.

Far far away

far-far-away-mulac-good-vibes-swatch

Rosa chiaro shimmer, pigmentato e morbido.

Bello per realizzare punti luce o da applicare su tutta la palpebra mobile.

Snuggly

snuggly-mulac-swatch-good-vibes

Rosa desaturato opaco, medio chiaro.

Confronto con Dusty Rose ABH, Tease della Naked 2 di Urban Decay e Circle di Nabla.

In questa foto la somiglianza con Circle non è realistica, poichè in realtà Snuggly è molto più rosato.

African Love

african-love-mulac-good-vibes-swatch

Malva rosato neutro caldo e desaturato.

Good Vibes

good-vibes-mulac-swatch-recensione

Lilla violetto orchidea, chiaro e shimmer.

Tra i simili Calypso di Nabla, che è decisamente più freddo.

good-vibes-mulac-calypso-nabla-swatch-dupe

Cindy

cindy-mulac-swatch-good-vibes

Borgogna rosato neutro, medio e shimmer.

Berry-Land

berry-land-mulac-good-vibes-swatch

Viola melanzana medio, shimmer.

Bro

bro-mulac-good-vibes-swatch

Blu scuro matte.

Blur

blur-mulac-swatch-good-vibes

Nude chiaro rosato e opaco.

In The Mood

in-the-mood-mulac-good-vibes-swatch

Viola scuro opaco.

good-vibes-mulac-swatch-recensione-review

Considerazioni Good Vibes:

Gli ombretti in palette si differenziano in base al finish.

Gli opachi risultano più asciutti e sono abbastanza polverosi, problematica che si risolve battendo l’eccesso dal pennello prima di applicare il prodotto.

Si sfumano bene e durano a lungo, meglio ancora su un primer occhi.

Tranne Bro, che ho trovato difficile da usare come protagonista in uno smokey – anche per via del colore che s’ingrigisce applicandolo, e che onestamente mi sta anche malissimo.
E’ parecchio secco e un po’ più complicato anche da prelevare.

Come tutti i blu si conferma di difficilissima formulazione per la maggior parte delle aziende cosmetiche.

Gli shimmer sono infinitamente più morbidi.

Scriventi, sottilissimi e pigmentatissimi (le cialde vanno sfiorate appena!), necessitano anch’essi di un primer per dare il meglio di se’.

Si sfumano molto bene e risultano luminosi.

berryland-mulac-makeupinstinct-purple-makeup

Armocromia:

Mulac consiglia questa palette anche a coloro che generalmente non riescono ad indossare con soddisfazione i toni rosati e violacei, per via del sottotono, spesso caldo a cui essi non donano.

Le cialde della Good Vibes sono effettivamente neutre, per cui riescono a risultare valorizzanti più o meno su ogni tipologia di incarnato. Anche se, essendo neutre fredde, si sposano al meglio sulle neutro fredde (appunto).

Sfido un’Autunno assoluto a vedersi bene con questi colori, che incentrati su rosa e violetti principalmente neutro freddi, potrebbero risultare migliori rispetto ad un freddo puro, ma comunque meno valorizzanti dei colori caldi di cui un’AA necessita.

Per cui, mi permetto di reputare indispensabile la Good Vibes principalmente per le Estati. No se siete calde e brillanti.

Le altre stagioni più neutre o confinanti potrebbero provarla e ritrovarsi soddisfatte.

Reperibile sul sito ufficiale e su Pinalli.

Prezzo: 34,90 €

Quantità: 9 ombretti da 1,5 g

PAO: 12 mesi

Voto: 9